Condizioni d'acquisto

PARTECIPARE ALL’ASTA
Tutti i partecipanti all’Asta sono tenuti a registrarsi e a ritirare il numero di partecipazione compilando un’ apposita Scheda, fornendo un documento d’identità ed il codice fiscale o partita IVA ai sensi del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 3 febbraio 2006 n. 143 (Misure antiriciclaggio); in base a tale decreto la von Morenberg provvederà a registrare nel proprio archivio unico le informazioni relative ai loro dati identificativi, alla data dell’operazione, all’importo dell’operazione e ai mezzi di pagamento impiegati. Ai nuovi potenziali Acquirenti potrebbero venire richieste referenze bancarie scritte fornite dalla Banca.
La von Morenberg si riserva il diritto di non consentire l’ingresso nei locali dello svolgimento dell’asta e la partecipazione all’asta stessa a persone ritenute non idonee.

OFFERTE SCRITTE E TELEFONICHE
I potenziali acquirenti, impossibilitati a partecipare direttamente alla vendita in sala, potranno compilare l’apposito modulo, contenuto all’interno del catalogo o scaricabile dal nostro sito internet, per formulare:
- offerte scritte per l’acquisto dei singoli lotti con indicazione, per ciascuno, di un limite massimo d’importo. In tale ipotesi l’offerente, per il quale il banditore effettuerà dei rilanci, acquisirà il lotto di Suo interesse al prezzo più conveniente consentito dalle altre offerte (sala e telefono). Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesimo lotto, che risultassero le più alte, lo stesso verrà aggiudicato all’offerente in cui modulo di offerta sia arrivato prima. Von Morenberg non sarà in ogni caso responsabile per la mancata esecuzione di un’offerta scritta o per errori e/o omissioni relativi alla stessa;
- offerte telefoniche: in questo caso l’incaricato della von Morenberg in corrispondenza con la battuta di un lotto, contatterà il potenziale acquirente per consentire allo stesso di partecipare telefonicamente alla formulazione delle offerte. Von Morenberg si riserva il diritto di registrare la comunicazione e non si assume alcuna responsabilità nei confronti del richiedente nel caso di mancato contatto o in caso di errori e/o omissioni durante il collegamento telefonico. La partecipazione telefonica verrà accettata solo per i lotti con stima iniziale superiore a 300. 

terminologia utilizzata nel catalogo
Nel catalogo sono utilizzate le seguenti espressioni:
- “PREZZO DI STIMA”: nei cataloghi della Von Morenberg in calce alle descrizioni dei lotti presentati, è riportato in euro, è cioè la valutazione espressa dagli esperti ad ogni lotto.
- “PREZZO DI RISERVA”: è un dato confidenziale, riferito al prezzo minimo concordato tra la casa d’aste ed il venditore al di sotto del quale il lotto non può essere venduto.
- “A RICHIESTA”: in questo caso i eventuali acquirenti interessati al lotto dovranno contattare i nostri esperti per avere informazioni specifiche sull’oggetto ed indicazioni di stima.
- “OFFERTA LIBERA” o “M.O.”: queste espressioni indicano che la base d’asta è libera. 
- “PREZZO DI AGGIUDICAZIONE”: è il prezzo al quale il lotto viene aggiudicato escluso le commissioni d’acquisto.

CONDUZIONE DELL’ASTA
Ricordiamo che la “Base d’asta” non corrisponde necessariamente alla riserva, ossia il prezzo al quale può essere aggiudicato un lotto.
Il Banditore ha il diritto di rifiutare qualsiasi offerta in rilancio che non superi la precedente di almeno il 10% o altra percentuale da Lui ritenuta congrua.
Il Banditore potrà variare l’ordine previsto nel catalogo ed avrà facoltà di riunire in lotti più oggetti o di dividerli anche se nel catalogo sono stati presentati in lotti unici.
In caso di controversia successiva all’aggiudicazione ed in assenza di prova contraria, avrà valore definitivo la documentazione conservata da von Morenberg.

RISULTATI D’ASTA
E’ possibile ricevere su richiesta tramite fax i risultati di vendita il giorno lavorativo successivo all’asta: questi sono altresì scaricabili dal nostro sito internet; von Morenberg non si ritiene responsabile per eventuali errori di battitura.

COMMISSIONI COMPRATORI
L’Aggiudicatario è tenuto a corrispondere alla von Morenberg una commissione d’asta per ciascun lotto pari al 24% (IVA compresa) sul prezzo di aggiudicazione; qualunque ulteriore onere o tributo relativo all’acquisto, sarà comunque a carico dell’Aggiudicatario.

MODALITà DI PAGAMENTO E SPESE DI MAGAZZINAGGIO
L’Aggiudicatario è obbligato a versare il prezzo di aggiudicazione e la commissione d’asta entro 15 giorni dall’aggiudicazione. La proprietà del bene, si trasferisce all’Aggiudicatario soltanto al momento del pagamento dell’intero prezzo, ivi compresa la commissione d’asta a favore di von Morenberg.
Saranno accettate le seguenti forme di pagamento:
- contanti fino a 999,99 €;
- assegno bancario di conto corrente, previo accordo con la Direzione;
- assegno circolare, soggetto a preventiva verifica con la banca di emissione;
- tramite Bancomat presso la nostra sede;
- tramite carta di credito (maggiorazione del 2% sul totale fattura);
- bonifico Bancario con Beneficiario von Morenberg casa d’Aste S.r.l. su:
Unicredit - Via Galilei 1- 38122 Trento
IBAN: IT 16 T 02008 01820 0000 4004 3225  - SWIFT: UNCRITM10HV 
Cassa Rurale di Aldeno e Cadine - Via Galilei 9/11 - 38122 Trento
IBAN IT97 G080 1301 8080 0011 0353 096 - SWIFT CCRTIT2T03A
Volksbank - Banca Popolare dell’Alto Adige - Filiale di Trento, Piazza Lodron 31
IBAN: IT57 V058 5601 8010 8357 1239 001 - BIC: BPAAIT2B083
In caso di pagamento tramite bonifico bancario o assegni non circolari, il ritiro dei lotti può essere effettuato solo presentando la contabile dell’avvenuto pagamento o una volta verificato l’accredito dell’intero ammontare sul conto bancario della von Morenberg.
E’ consigliabile telefonare per prenotare il ritiro dei lotti acquistati.
E’ necessario indicare sul Modulo Offerte la modalità di Ritiro o Spedizione.
Il pagamento totale del prezzo di aggiudicazione, commissione e IVA ove applicabile, potrà essere immediatamente preteso da von Morenberg e in ogni caso dovrà essere effettuato per intero, in Euro, entro 15 giorni dalla data dell’aggiudicazione.
I lotti acquistati saranno infatti custoditi, senza alcun costo aggiuntivo di magazzinaggio e coperti da assicurazione von Morenberg, per i 15 giorni successivi alla data di aggiudicazione. 
Dopo tale periodo von Morenberg non sarà più tenuta alla custodia né sarà responsabile di eventuali danni occorsi ai lotti. A decorrere dal 16° giorno successivo alla data di aggiudicazione i costi di magazzinaggio ammonteranno a € 20 per mobili e oggetti voluminosi e € 15 per altri oggetti + IVA ove applicabile, a settimana, o frazione di giacenza per singolo lotto. Inoltre von Morenberg può riservarsi di trasferire i lotti in magazzini privati a spese e rischio dell’aggiudicatario. In caso di mancato pagamento, a decorrere dal 16° giorno successivo all’aggiudicazione, von Morenberg potrà inoltre:
1) procedere all’esecuzione coattiva dell’obbligo di acquisto
2) alienare il lotto a trattativa privata
3) chiedere il pagamento degli interessi di mora (ciò a tutela degli interessi del Venditore)

RITIRO DEI LOTTI
Il ritiro avviene in ogni caso a cura, a rischio e a spese dell’Aggiudicatario. Quest’ultimo può comunque delegare terzi a ritirare i lotti per suo nome e conto; la delega sarà considerata valida se preceduta da accordi telefonici e presentata in copia originale con firma autografa dell’Aggiudicatario, allegando copia dei documenti d’identità validi del compratore e del delegato o vettore. Solo su espressa richiesta dell’Aggiudicatario von Morenberg potrà organizzare, a spese e a rischio dell’Aggiudicatario, l’imballaggio, il trasporto e l’assicurazione dei lotti.

CONDIZIONI DI VENDITA
1. von Morenberg agisce su mandato di vendita in esclusiva in nome proprio e per conto del Venditore, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1704 Cod. Civile. Pertanto tutti gli effetti della vendita si ripercuotono direttamente sulla sfera giuridica del Venditore e del Compratore, il quale ultimo sarà l’unico responsabile del pagamento, salvo il caso di accollo del debito da parte di un terzo, secondo i modi previsti dalla legge. Si ribadisce, quindi che von Morenberg agisce solo in qualità di intermediario e non si assume responsabilità alcuna sui difetti o sull’originalità del materiale proposto in asta per conto del cliente Venditore.
2. Le aste avvengono in luoghi aperti al pubblico e sono precedute da un’esposizione di tutti gli oggetti in vendita, onde permettere ai potenziali Aggiudicatari di avere l’opportunità di esaminare attentamente e in maniera approfondita l’autenticità e lo stato di conservazione, la provenienza, il tipo e la qualità degli oggetti. Pertanto, dopo l’aggiudicazione, von Morenberg non accetterà contestazioni inerenti lo stato di conservazione, l’autenticità, la provenienza, il peso o la mancanza di qualità degli oggetti. In caso di contestazioni fondate ed accettate da von Morenberg per oggetti falsificati ad arte, purché la relativa comunicazione scritta pervenga a von Morenberg entro 8 giorni dalla data di vendita, von Morenberg potrà, a sua discrezione, annullare la vendita e rivelare all’Aggiudicatario che Lo richieda il nome del Venditore, dandone preventiva comunicazione a quest’ultimo. 
3. Le stime relative al possibile prezzo di aggiudicazione sono stampate sotto la descrizione dei lotti, riportati in catalogo, e non includono i diritti d’Asta dovuti dall’Aggiudicatario. Sia le stime che le descrizioni potranno essere soggette a revisione, comunque comunicate al pubblico durante l’asta. Tutte le informazioni sui marchi, sulla caratura e il peso dell’oro, dei diamanti e delle pietre preziose devono essere considerate puramente indicative e approssimative e von Morenberg non potrà essere ritenuta responsabile per errori contenuti in tali informazioni o per le falsificazioni ad arte di oggetti preziosi.
4. Von Morenberg precisa che il commercio di oggetti peculiari del periodo storico nazista o fascista viene compiuto in funzione di documentazione e studio storico dei detti periodi, escludendo ogni intendimento apologetico. Von Morenberg ribadisce di non assumersi alcuna responsabilità in merito all’autenticità dei materiali relativi a questo periodo.
5. Sono salve le disposizioni di legge in materia di oggetti dichiarati di interesse di particolare importanza o per i quali è iniziato il procedimento di dichiarazione ai sensi degli artt.6 e ss. del D.LGS. 29 Ottobre 1999, n. 490, con particolare riguardo agli artt. 54 e ss. del medesimo decreto. L’esportazione di oggetti da parte di Aggiudicatari residenti e non residenti in Italia è regolata dalla suddetta normativa nonché dalle leggi doganali, valutarie e tributarie in vigore. L’Aggiudicatario, in caso di esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato, non potrà pretendere da von Morenberg o dal Venditore alcun rimborso di eventuali interessi sul prezzo e sulle commissioni d’Asta già corrisposte.
6. Il Diritto di seguito come previsto dal Dlgs n.118 del 13/2/2006 è a carico del Venditore.
L’importo del compenso sarà in percentuale, individuato per scaglioni, su quanto ottenuto per ogni vendita, come segue:
a. 4% per la parte del prezzo di vendita fino a € 50.000,00; (*)
b. 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 50.000,01 e € 200.000,00;
c. 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 200.000,01 e € 350.000,00;
d. 0,5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 350.000,01 e € 500.000,00;
e. 0,25% per la parte del prezzo di vendita superiore a € 500.000,00;
L’importo totale del compenso non può essere comunque superiore a € 12.500,00.
7. Le presenti Condizioni di Vendita sono accettate automaticamente da quanti concorrono all’Asta e sono a disposizione di qualsiasi interessato che ne faccia richiesta. Per qualsiasi controversia è stabilita la competenza esclusiva del Foro di Trento.